HitBTC: guida e opinioni

Negli ultimi dieci anni il mondo della moneta virtuale ha fatto un salto in avanti, dal punto di vista dell’economia mondiale che è davvero difficile da capire se non si è letto abbastanza di tutto quello che, nel mondo, è cambiato. E questo tipo di rivoluzione non è solo una rivoluzione che ha a che fare con l’economia ma con la nostra visione di mondo.

Questo tipo di economia alla portata di tutti è diventata realtà grazie al cambiamento epocale che è seguita al cambio di rotta dei siti che fanno transazioni, sia con le criptomonete che con le monete fiat, cioè quelle che noi usiamo normalmente ogni giorno.

Quello che voglio raccontarvi oggi è che un altro futuro è possibile, grazie anche alla capacità di coloro che stanno facendo il cambiamento.

HitBTC è uno dei tanti siti di exchange che sono diventati fondamentali per lavorare in questo ambito e senza troppi problemi, senza rendere impossibile la transazioni con schermate poco intellegibili, poco facili da usare.

ISCRIVITI A HITBTC

Questo forse è stato il vero cambiamento di questi siti che dalla burocrazia totale dei primi, quasi impossibili da usare, sono diventati user friendly, senza troppi fronzoli, basta solo riconoscerli per essere in grado di poterli sfruttare per operazioni crypto-to-crypto o che permettono di cambiare i nostri soldi reali in monete virtuali.

Ma andiamo a parlare di HitBTC e di quello che è il suo valore, molto grande, nel mondo degli exchange.

Cosa è HitBTC?

HitBTC COSA è E COME FUNZIONA

HitBTC è un sito di exchange che è diventato molto famoso negli ultimi 5 anni, come alcuni di questi siti che hanno valenza mondiale, visto il grosso carico di utenti che è diventato parecchio interessato alla moneta virtuale dopo il boom degli ultimi anni.

Quindi se stai cercando un sito di trading online che è dedicato solo alle criptovalute HitBTC è proprio quello che fa per te. Infatti registrandoti on line puoi fare trading su un sacco di coppie di monete virtuali.

Puoi vendere e comprare le criptovalute impostando anche delle automatizzazioni, come i comandi Buy limit Sell limit.

Questo tipo di comandi, come dicevo prima molto molto facili da usare ti permetteranno di inserire i tuoi ordini di trading con un semplice click.

HitBTC nasce, come molte di queste piattaforme on line, nel 2013 e tratta le ICO come le monete fiat.

Mentre le monete fiat, con il passare del tempo, abbiamo capito che sono le monete con cui paghiamo tutti i giorni (euro, dollaro, sterlina, etc) oggi cerchiamo di capire meglio cosa siano le ICO (visto che HitBTC è una della pochissime piattaforme che permette di fare questa operazione).

ICO è l’acronimo di Initial Coin Offering, in italiano significa OFFERTA INIZIALE DI MONETA.

Il concetto base di questa offerta è come l’IPO, cioè l’operazione con cui le società quotate in borsa fanno il loro ingresso nel mercato o aumentano il loro capitale.

Una ICO è l’operazione con cui una start-up fornisce criptomonete agli investitori.

Queste criptomonete sono di solito definite token.

I token sono monete offerte durante un’operazione ICO e sono considerate l’equivalente delle azioni di una società durante un’IPO.

Queste ICO servono per raccogliere capitale quando si ha a che fare con una nuova moneta virtuale (in questo nuovo modo di fare economia non abbiamo solo le monete virtuali che sono diventate oramai famose ma anche la possibilità, con una start-up o come singoli, di creare noi stessi una moneta virtuale con un’operazione come questa dell’ICO) e quindi servono a raccogliere capitale di avvio per una start up ma anche per lanciare sul mercato una nuova valuta.

A volte sono gli stessi investitori a lanciarsi in questo tipo di operazione perché come abbiamo imparato più operazioni si fanno, più si domanda una nuova moneta, più si offre, e più ne aumentiamo il valore sul mercato.

Non tutte le piattaforme decidono di investire in ICO perché significa avere una serie di problemi in più visto che è una moneta di cui non sappiamo nulla e quindi può essere considerata anche un possibile imbroglio.

Su questo fatto mi piace ragionare un po’ di più perché, a mio avviso, rappresenta in maniera più che evidente la capacità che negli anni ha acquisito HitBTC di essere, allo stesso tempo, stabile ma innovativa, tanto da arrischiarsi di entrare in un settore delle criptovalute da molti ancora considerato rischioso.

Ma qui, per me, non si tratta di rischio: si tratta di avere ben chiaro quali siano le proprie capacità e proprio per questo essere in grado di gestire anche questo tipo di monete non ancora testate sul mercato.

Quali metodi di pagamento accetta HitBTC?

I metodi di pagamento accettati sono le carte di credito che sono diventate fondamentali per aprire un wallet in uno di questi siti di trading on line che così famosi e interessanti sono diventati negli ultimi anni. Questo è un sito che fa affiliazione e quindi che permette di guadagnare su quelli che sono i sub-affiliati, cioè coloro che sono entrati nel sito grazie a te e con cui tu guadagni dei soldi sulle loro operazioni on line.

Quali sono i costi che devo sostenere con HitBTC?

Quali sono i costi che devo sostenere con HitBTC?

I costi non sono pochissimi, si parla di circa 60 euro di commissione su ogni operazione. Ma vorrei che fosse chiaro, in questa particolare situazione, cosa significhi avere a che fare con una piattaforma del genere e con la possibilità di guadagnare in automatico con degli automatismi, appunto, che fanno tutto da soli, che permettono di guadagnare senza che tu sia presente davanti al computer.

Questa situazione, con quella che riguarda gli ICO, forse è la più interessante in assoluto perché permette, in assenza, di settare un proprio piano di operazioni che continua, in automatico, anche quando non ci siamo.

Questo, probabilmente è quello che rende questo sito famoso in tutto il mondo e che permette di farci credere che questo tipo di business non solo sia facile ma che sia molto indulgente anche con coloro che di economia non ne hanno mai masticato prima.

Quindi anche se le commissioni ci possono sembrare piuttosto alte dobbiamo sempre pensare bene a quelli che sono i vantaggi che un sito del genere ci dà nel momento in cui possiamo davvero lavorare dappertutto senza neppure essere fisicamente presenti davanti al pc.

Cosa che in effetti è proprio propedeutica di questa piattaforma invece che delle altre di cui vi ho già parlato in precedenza.

Che tipo di supporto posso aspettarmi con HitBTC?

Questo tipo di piattaforme hanno, di solito, una bella sezione dedicata al supporto al cliente che è molto importante in questo tipo di siti in cui si maneggia del denaro e si ha un deposito di soldi con cui poter fare trading.

Non ho bisogno di fare chissà quali prosopopee per raccontarvi quello di cui ho interesse a parlare, anzi, mi piace, però, farvi rendere conto del fatto che ci sia bisogno di una chat o di una rete di supporto via mail che fidelizzi i clienti e li faccia sentire coccolati in modo tale che ci siano i presupposti per far sì che tutti investano i loro denari in un posto sicuro.

Molto importante, infatti, è avere un aiuto nel momento in cui abbiamo a che fare con il problema e questo accade su HitBTC grazie a una chat che è sempre attiva per i clienti e che permette di parlare con un operatore in grado di tranquillizzarci e consigliarci sul da farsi nel momento in cui richiediamo assistenza.

Anche l’assistenza via mail è un bel modo di star attenti a quelle che sono le esigenze dei clienti che spendono denaro e hanno bisogno di essere consigliati nel migliore dei modi possibili per continuare a spendere denaro, questo è una delle leggi del mercato a cui è impossibile non pensare nel momento in cui si entra e si ragiona su questo tipo di dinamiche.

Negli ultimi anni i social media sono diventati altrettanto interessanti e proprio per questo il customer service di queste grandi piattaforme mondiali ha ragione di usare bene anche il supporto che hanno i social dell’azienda e che sono sempre attivi per i propri clienti.

Quindi rispondete sempre, mettete  persone competenti, nei posti giusti, questo è l’unico consiglio vero che mi sento di dare a coloro che lavorano nel campo del supporto, sia piccola o grande l’azienda in cui si lavora.

Come posso attivare un account con HitBTC?

Intanto, inizia da qui!

In questo caso, come in molti casi in cui abbiamo a che fare con un wallet con del denaro, ci sono una serie di operazioni da fare per creare un account su HitBTC. Il ragionamento, però, anche in questo caso va sempre fatto sul tempo che si perde nel farsi autorizzare l’account prima di fare le operazioni sul web. E questo è ragionevolmente un problema se abbiamo voglia di fare subito delle operazioni senza perdere ancora altro tempo.

Alcuni di questi siti hanno bisogno di un po’ di giorni per verificare la carta d’identità, questa non è una novità. E questo è uno di quei problemi che tutte queste piattaforme cercano sempre di risolvere, soprattutto questo che lavora con gli ICO che sono già a tempo, prima di diventare altro.

In questa piattaforma, infatti, ci sono due modi per verificare un account senza fare troppi giri. Innanzitutto ci viene richiesta una mail e questo è più che giusto e poi di collegare a questa mail il numero della nostra carta di credito.

Ma prima di fare questo c’è di mezzo una verifica telefonica che si può fare in due modi differenti:

  • codice alfanumerico
  • codice QR

In entrambi i casi c’è bisogno di una presenza attiva dell’utente che permette al sistema del sito di comprendere che la persona sia fisica e non sia un robot e avere come garanzia il numero di telefono, quindi questo è un sistema efficace per ragionare sull’identità di queste persone.

Non posso, comunque, non ragionare anche sul fatto che sia molto giusto avere tutte questi step legati alla sicurezza ma al tempo stesso quella fiducia tipica di tutto il movimento che è questa nuova economia.

Lo avete capito, no? Siete voi al centro del sistema stesso, ci sono le affiliazioni, c’è la domanda che lotta con l’offerta e c’è anche bisogno di un mutuo aiuto tra l’uno e l’altro utente per poter portare valore alle monete che ci interessano.

Questo è il vero valore aggiunto di tutta questa esperienza e questo è l’insegnamento che questa nuova economia dà a tutta la vecchia di economia, in cui tutti cercano di fregare tutti.

Proprio per questa ragione qualunque possa essere la scelta fatta dal sito per rendere sicuro l’account bisogna sempre pensare che a imbrogliare non vale così tanto la pena, soprattutto perché stiamo parlando di un sito che fa dell’affiliazione una buona fetta di guadagno.

Non dobbiamo immaginare, quindi, una sorta di campo minato ma un campo in cui tutti arano il proprio pezzettino per guadagnare con il proprio raccolto e con il raccolto degli altri che sono affiliati a lui. L’idea che qualcuno possa rendere uno sgarbo a un altro per un favore a se stesso è molto difficile.

Il tipo di struttura consente un controllo che si basa anche, e soprattutto, sugli altri utenti che hanno voglia ed intenzione di mostrarsi particolarmente attenti a tutti i passaggi per scovare i possibili imbrogli e per mantenere alto il valore delle monete virtuali.

In questo caso possiamo anche parlare di interesse ad immettere nel mercato nuove valute e provare a dare un buon valore, in poco tempo, a queste valute per riuscire a guadagnare anche, e soprattutto, su categorie di monete virtuali che non siano inflazionate dalle luci puntate su di loro dei riflettori della finanza mondiale.

Il mio consiglio è sempre quello di vedere quanto confortevoli vi sembrino queste piattaforme e quanto bene riusciate a surfare tra una pagina all’altra del sito e poi decidere quale abbia la vostra completa approvazione.